Creare newsletter

Creare newsletter perfette: 5 strumenti gratuiti

L’email marketing è ancora oggi uno degli strumenti principali e più concreti utilizzati nel mondo del marketing online. Creare newsletter e distribuirle periodicamente, infatti, rimane uno dei migliori modi per acquisire nuovi clienti, per aumentare le vendite di un negozio e in generale per costruire relazioni stabili con i nostri clienti.
E’ quindi fondamentale creare newsletter che siano gradevoli dal punto di vista grafico, usabili e ottimizzate per i dispositivi mobili. Tutte le statistiche ormai parlano chiaro e non fanno altro che confermare un dato: gli utenti “mobile” sono sempre più numerosi e quindi vanno presi in seria considerazione.
Fra i tanti tools utilissimi che si trovano in rete, alcuni sono a pagamento e costano anche tanto mentre altri sono free e spesso molto validi. In questo articolo ti presenterò 5 strumenti gratuiti che possono rivelarsi utilissimi per il design delle tue email. I servizi illustrati sono ideali per coloro che non hanno un budget elevato a disposizione e non hanno conoscenze approfondite di HTML/CSS.

1. Creare newsletter con Beefree

Beefree è un editor online gratuito molto potente. Questo strumento può aiutarti a creare newsletter che siano di alto impatto grafico e ottimizzate per il mobile. Potrai scegliere fra diversi template preconfigurati (Simple, Promo, Newsletter, E-commerce) e muoverti attraverso un interfaccia intuitiva con dei drag-and-drop, creando in pochi semplici passi la tua email senza aver bisogno di alcuna conoscenza del linguaggio HTML. Una volta creata la tua email, potrai anche esportarla per poi caricarla nel tuo programma di invio newsletter preferito.

Beefree.io editor
Beefree.io editor per newsletter

2. Foundation for emails

A differenza del tool precedente, Foundation for emails è un framework CSS che ti aiuta a creare email in HTML che possano essere visualizzate su qualsiasi dispositivo/client in maniera ottimale. In questo caso sono senz’altro richieste delle competenze minime di HTML/CSS, ma appena presa confidenza, questo strumento può risultare estremamente utile e flessibile. Dal sito è possibile scaricare il framework con relativi CSS e template HTML già preconfezionati che possono essere facilmente adattati a qualsiasi esigenza. Anche la documentazione è abbastanza esaustiva e ti permette di capire ogni aspetto del framework.

Foundation for emails
Foundation for emails

3. MailChimp

Quasi tutti conoscono Mailchimp che è innanzitutto una piattaforma per l’invio di newsletter. Proprio per questo motivo non lo volevo inserire in questa lista, anche perchè non è propriamente gratuito. Ma siccome offre l’invio gratuito di newsletter fino a 2.000 sottoscrittori e ha una serie di tools incredibili, non posso farne a meno di citarlo. Fra i diversi tools, quello che interessa in questo articolo è lo strumento che consente di creare newsletter senza avere la benchè minima conoscenza di linguaggi di programmazione. Mailchimp offre newsletter template preconfigurati e responsive, questi possono essere modificati direttamente online con semplici drag-and-drop e inserendo immagini proprie.

Schermata di Mailchimp
Mailchimp: modifica template

4. Paletton per i tuoi colori

Paletton ti consente di scegliere i colori più adatti alla tua email. Attraverso una tavolozza di colori potrai sperimetare diverse soluzioni fra quelle suggerite: monocromatico, 3 colori adiacenti, triade di colori oppure stile libero di 2, 3, 4 colori. E’ possibile vedere anche un’anteprima “live” delle combinazioni di colori che più ci aggradano. Infine, una volta definita la palette di colori, puoi scaricarla in diversi formati, fra cui: lista testuale dei colori, formato grafico PNG, formato ACO per importazione diretta in Photoshop, formato GPL per Gimp, etc.

Sito Paletton.com
Paletton: colori online

5. Immagini ridotte con TinyPNG

Fra gli strumenti utili per creare newsletter di successo non può mancare un tool che può aiutarti a ridurre il peso delle immagini inserite. Avere immagini con un peso elevato (a volte anche diverse centinaia di chilobytes) può infatti penalizzarci enormemente: l’email si caricherà troppo lentamente e l’utente consumerà banda preziosa sul suo dispositivo mobile. TinyPNG ti può aiutare a ridurre drasticamente il peso delle immagini JPG o PNG. Riesce anche a far meglio di un “Salva per web” di Photoshop, io l’ho provato e mi ha veramente impressionato. Inoltre è estremamente facile da utilizzare: si carica l’immagine online e si attende la compressione che avverrà in maniera quasi istantatea.

Sito TinyPNG.com
TinyPNG per la compressione immagini

Conclusioni

Come anticipato, in rete troviamo molti strumenti di email marketing, io ho voluto focalizzarmi su alcuni utili alla realizzazione pratica delle email. Questa lista di 5 tools gratuiti non è quindi esaustiva, sono consapevole che ne esistono tanti altri non citati che magari proprorrò in un altro articolo.
Se ti fa piacere, puoi proporre tu stesso qualche tool da te utilizzato per progettare le tue email e che vale la pena annoverare tra i preferiti.
Se questo articolo ti è stato utile in qualche modo ti prego di condividerlo così che possa aiutare anche altri utenti sul web.
Puoi commentare l’articolo nel box qui sotto, io cerco di rispondere sempre a tutti. Anche se hai suggerimenti utili come approfondimento a questo articolo sono sempre benvenuti.
Se hai bisogno di consigli non esitare a contattarmi e iscriviti alla mia newsletter!

Informazioni sull’immagine di copertina
Link all’immagine: https://pixabay.com/it/mail-newsletter-home-1048452/
Autore: Anne Onyme
Licenza: CC0 Public Domain

Giovanni Fiorenza

Ingegnere Elettronico, amante del mondo digitale e delle nuove tecnologie. I miei interessi principali sono: Web Design, Social Media Marketing, SEO, Joomla, Wordpress, Open Source ed Ecommerce. Appassionato delle grandi aziende tecnologiche quali Google, Microsoft, Apple e alle loro storie di successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *